Skip to main content

Sviluppo del commercio elettronico
delle PMI nei Paesi esteri

A fianco dei più famosi finanziamenti Simest per l’internazionalizzazione, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) ha stanziato ingenti risorse per le PMI che desiderano sviluppare il loro commercio elettronico.

Scopri di più

In cosa consiste esattamente?

È un finanziamento a tasso super-agevolato con una quota rilevante a fondo perduto, destinato alla realizzazione di un progetto di creazione o miglioramento di una piattaforma e-commerce proprietaria, oppure la creazione di una strategia di vendita sui marketplace.

In entrambi i casi l’Unione Europea vuole premiare gli imprenditori che hanno il desiderio e l’intraprendenza di utilizzare internet per distribuire i propri prodotti a pubblici sempre più vasti, e incrementare così le vendite su nuovi mercati.

Come funziona nello specifico?

Le condizioni sono di assoluto interesse:

Importo massimo finanziabile:

300mila € per il progetto ecommerce e 200mila € per il progetto marketplace (ma comunque non superiore al 15% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci depositati)

Quota massima a FONDO PERDUTO:

25% (40% per le PMI del sud)

Rimborso a tasso agevolato:

ad oggi, lo 0.055% (10% del tasso di riferimento UE)

Durata del finanziamento:

4 anni, di cui 1 di preammortamento

Stiamo raccogliendo le ultimissime domande
da presentare.

Verifica se la tua azienda possiede i requisiti per accedere al bando di finanziamento agevolato e scopri il fondo perduto che ti può essere assegnato.

Compila il form